Dicembre 6, 2022 11:39 am

,

I creditori di Astaldi utilizzano il marketplace di Debitos per la vendita delle loro esposizioni

  • I creditori hanno l’opportunità di vendere le loro esposizioni in Astaldi non garantite attraverso il marketplace di Debitos
  • Le vendite di crediti sul mercato secondario tramite piattaforme digitali forniscono trasparenza e aumentano la liquidità del mercato, migliorando i recuperi ottenibili
  • La piattaforma Debitos offre un’alternativa rapida ed efficiente ai creditori che non desiderano attendere la conclusione della procedura di liquidazione

Francoforte – 8 dicembre 2022: Debitos, la principale piattaforma europea di transazioni NPL sul mercato secondario, offre ai creditori nel perimetro di liquidazione di Astaldi, l’azienda italiana di costruzioni, di vendere le proprie esposizioni ad investitori terzi attraverso la propria piattaforma digitale.

Investitori liquidi e motivati, disposti ad acquistare il debito in essere di Astaldi, sono attualmente attivi su Debitos.

Astaldi è stata divisa in due entità separate con una scissione completata nel novembre 2020. In particolare, il perimetro di liquidazione è composto da attività non strategiche che non sono state oggetto di transazione in sede di acquisizione della compagnia da parte di Webuild, precedentemente nota come Salini Impregilo.

In base ai termini della scissione, ai creditori non garantiti sono stati assegnati strumenti finanziari partecipativi (PFI) con diritti legali sui proventi derivanti dalla vendita del portafoglio di infrastrutture e immobili non-core nel perimetro di liquidazione.  La valutazione al Fair Value dei PFI è stata a gennaio 2020 di 739 milioni di euro, secondo il piano di ristrutturazione di Astaldi. Il completamento delle cessioni di tali attività è previsto per il 2023. Il totale dei crediti non garantiti nel perimetro di liquidazione di Astaldi è pari a 3,6 miliardi di euro, secondo quanto dichiarato dai Commissari Giudiziali e riportato nelle relazioni finanziarie consolidate al 30 giugno 2022.

I creditori di Astaldi che vogliono cedere i loro crediti sul mercato secondario possono ora farlo attraverso la piattaforma Debitos, che ha investitori attivi e motivati desiderosi di acquistare“, afferma Timur Peters, fondatore e CEO di Debitos. “Debitos fornisce un marketplace digitale sicuro e confidenziale per i creditori, i quali possono negoziare le posizioni in modo efficiente con gli investitori liquidi, supportando uno scarto ridotto fra domanda e offerta e consentendo ai creditori cedenti di assicurarsi i migliori recuperi possibili per i loro investimenti”.

Debitos ha un’esperienza consolidata nella gestione delle posizioni su cui pendono procedure fallimentari e di liquidazione. Nel mese di agosto Debitos ha esteso ai creditori della Greensill Bank Insolvenz la possibilità di vendere i propri crediti ad altri investitori attraverso la propria piattaforma digitale. In precedenza, Debitos si è occupata di diverse posizioni similari relative all’insolvenza di Prokon, TelDaFax e KirchMedia. “I mercati secondari digitalizzati sono un’alternativa rapida ed efficiente ai processi di vendita tradizionali, che spesso sono più lenti, meno liquidi e trasparenti”, ha aggiunto Timur Peters.

Il mese scorso Debitos ha annunciato due nuovi strumenti a disposizione dei suoi clienti, che vanno ad aggiungersi all’ampia gamma di servizi già a disposizione e in continua espansione. Sono infatti stati integrati uno strumento di business intelligence – chiamato Servicing Navigator – che mette in contatto gli investitori e le banche con i servicers di prestiti attraverso la piattaforma, per facilitare l’individuazione dei partner commerciali più adatti in modo efficiente. Debitos conta più di 400 tra i maggiori servicers di prestiti e 1.700 investitori (di cui più di 700 interessati a investire in Italia) registrati da 16 Paesi diversi.

Separatamente, è stato lanciato un servizio per il facilitare il coordinamento e la cooperazione nelle operazioni multi-creditore. Il Servizio di Coordinamento dei Creditori si propone di mettere in contatto creditori diversi su operazioni aziendali in pool, tra cui prestiti non performanti (NPL), subperformanti e debiti di difficile esigibilità (UTP) in ristrutturazioni aziendali, insolvenze e inadempienze.

 

Informazioni su Debitos

Debitos è la principale piattaforma europea di transazioni NPL sul mercato secondario, che consente a banche, fondi e aziende di vendere le proprie esposizioni creditizie attraverso un marketplace digitale aperto e trasparente, basato su un sistema di compravendita strutturato ad asta.

La piattaforma fa leva sulla digitalizzazione dell’intero processo di vendita e riduce i tempi di cessione previsti fino a 3-8 settimane, rispetto ai 3-6 mesi del processo tradizionale. Debitos è stata fondata a Francoforte nel 2010 e da allora ha transato con successo più di 800.000 prestiti in 16 Paesi. Ad oggi, più di 1.700 investitori da tutta Europa si sono registrati su Debitos.

Questo post è stato scritto da Timur Peters

Timur Peters is the founder of Debitos GmbH. He holds a diploma in finance and law. He has more than 10 years’ experience in the range of finance.
Before Founding Debitos Timur Peters was responsible in the distribution of Software for Banks and Financial Institutions for Comarch for the D/A/CH Region. Next to this he has worked for several years as a self employed Project Consultant in the area of Financing of Litigation cases, Peer2-Peer Credit Marketplaces and other online projects for financial institutions.

Website:
https://www.debitos.com

(Diritti d'immagine: https://www.istockphoto.com/de/portfolio/chombosan)

Lascia un commento

indietro

Debitos Newsletter

Iscriviti subito ai alla Newsletter per essere sempre aggiornato su tutti i prossimi appuntamenti.

Registrati qui