Maggio 11, 2020 5:42 pm

la Grecia sta lavorando su una Bad Bank

Crisi Corona: i nuovi NPLs potrebbero valere fino a 10 miliardi di euro

La Grecia è duramente affetta dagli effetti della pandemia COVID 19, in particolare per l’industria del turismo e degli hotel. Il turismo contribuisce a più del 20 percento del PIL della Grecia. Ma quest’anno, è probabile che la maggior parte degli ospiti non venga. Non è chiaro come molte aziende supereranno la crisi. Molte di queste sono mal capitalizzate. Un’ondata di insolvenze avrebbe conseguenze serie per le banche – e molte stanno solo recuperando ora dalle conseguenze della crisi finanziaria.

Nel frattempo il volume di NPL nei bilanci delle banche Greche è arrivato sotto i 70 miliardi di euro – da più di 100 miliardi nel 2006. Gli esperti si aspettano che la crisi porterà nuovamente i default intorno ai 10 miliardi di euro. Allo stesso tempo, ci sono ritardi nelle cartolarizzazioni di NPL sotto il “Hercules Plan“.

Il governo Greco si sta quindi preparando alla creazione di una bad bank come supplemento al “Hercules Plan” per supportare le banche nella crisi corrente. Tutti gli NPLs delle istituzioni finanziarie sarebbero quindi trasferiti a questa banca di stato. Per la fine di Maggio, la Banca Greca intende annunciare i dettagli su questo piano. Ekathimerini

Questo post è stato scritto da Jens Secker

(Diritti d'immagine: istockphoto.com/anyaivanova)

indietro