Maggio 26, 2020 12:08 pm

EBA teme un aumento significativo degli NPLs

La crisi del corona potrebbe costare il 3.8% del core capital delle banche

Le banche Europee avvertiranno le conseguenze della crisi del Corona. Secondo le stime della EBA, ci sarà in particolare un aumento dei debiti in default. Le autorità Europee si aspettano che nel caso estremo, le banche potrebbero perdere fino al 3.8% del loro core capital, equivalente a circa 315 miliardi di euro.

L’impatto della crisi sulla qualità degli asset è una preoccupazione centrale per la EBA. Negli anni recenti, le banche europee si sono mosse verso aree più rischiose, come prestiti a piccole e medie imprese e consumatori. Molti debiti son ora in settori che sono stati colpiti duramente dalla diffusione del COVID-19.

Allo stesso tempo, i supervisori della banca enfatizzano che le istituzioni finanziarie sono al momento in una posizione migliore in termini di equity e liquidità rispetto a come erano prima della crisi finanziaria. Il numero di NPLs si è inoltre più che ridotto, arrivando intorno a 530 miliardi di euro. EBA

Questo post è stato scritto da Jens Secker

(Diritti d'immagine: istockphoto.com/AlxeyPnferov )

indietro