luglio 8, 2019 3:28 pm

Christine Lagarde è stata nominata come nuovo presidente della ECB

Il presidente di IMF Christine Lagarde prenderà il posto di Mario Draghi (71) alla testa della Banca Centrale Europea a Novembre. Secondo i reports dei media, lo scorso Martedì le autorità degli stati e dei governi dell’Unione Europea erano pronti a nominare la 63enne come nuovo presidente della BCE. Lagarde subentrerà a Novembre quest’anno; il mandato di Draghi finirà alla fine di Ottobre.

Avvocatessa di formazione, ha guidato il Fondo Monetario Internazionale a Washington fin dal 2011. Precedentemente, Lagarde era il Ministero dell’Economia e delle Finanze in Francia (2007-2011). Secondo il magazine “Forbes”, la donna francese è la terza donna più potente al mondo – dopo Angela Merkel e Theresa May.

Secondo un report di Faz, la competenza di Lagarde è indiscussa tra gli esperti. E’ esperta nel campo dei “doves”, ossia gli esponenti che spingono per una policy monetaria più aperta. Ci si aspetta che Lagarde continuerà il percorso della BCE di moneta a basso costo. L’annuncio ha generato un’ondata di entusiasmo nei mercati finanziari: il giorno seguente, l’indice DAX è salito e superato la quota dei 12,600 punti.

Allo stesso tempo, i critici di Lagarde la accusano delle opinioni espresse ai tempi della crisi dell’euro. Dopo lo scoppio della crisi finanziaria, Lagarde ha preso parte alle manifestazioni del piano di prestiti di salvataggio per la Grecia, che sono visti a volte come una violazione della clausola “no bailout”. Secondo la clausola, nessuno stato membro della UE è responsabile dei debiti e delle responsabilità di un altro stato membro.

Lagarde interromperà la sua funzione di presidente del Fondo Monetario Internazionale fino alle elezioni in autunno. Chi prenderà la sua posizione al FMI è ancora poco chiaro. Tradizionalmente, la funzione è coperta da un Europeo. FAZn-tv

Questo post è stato scritto da Jens Secker

(Diritti d'immagine: Il presidente di IMF succede a Mario Draghi come presidente della Banca Centrale Europea.)

indietro

Registrazione Newsletter

Iscriviti ora alla Newsletter di Debitos per rimanere aggiornato su tutti gli eventi importanti.

Per favore compila il seguente modulo.

* Obbligatorio